Sanifichiamo ogni ambiente

in modo facile e sicuro

I nostri servizi sono effettuati a 360° e consistono nella sanificazione degli ambienti lavorativi mediante l’uso di Perossido di Idrogeno H2O2 Atomizzato (non nocivo a esseri umani, animali e cose). La soluzione utilizzata è composta da perossido di idrogeno stabilizzato, acqua ossigenata, al 7.9%. Su 100 parti solo 7,9 sono di acqua ossigenata, senza ioni di argento, con garanzia di biodegradabilità del 100%. Questa formulazione, atomizzando la soluzione, va a saturare l’ambiente con particelle da 0,3 micron, in grado di distruggere qualsiasi agente patogeno presente nell’ambiente. Vengono messe delle “bandelle” che, all’inizio dell’operazione si presentano bianche ed una volta saturato l’ambiente con la soluzione utilizzata sopra descritta, diventano di colore scuro.

Risultati

• Gli ambienti sanificati saranno di nuovo accessibili dopo 15 minuti dalla fine del trattamento.

• Sarà rilasciata certificazione e scheda tecnica del lavoro effettuato.

Sanificazione dell’aria

Sanificazione delle superfici

Sanificazione impianti clima

Principali Vantaggi
Negli uffici privati
Nei locali decontaminati da agenti patogeni viene minimizzata la possibilità di contrarre malattie: pensiamo agli uffici privati, dove la decontaminazione avrà il significativo effetto  di contrastare la diffusione all’interno dell’azienda di influenza e altre patologie di stagione, con conseguente riduzione delle assenze per malattia.
Nei locali pubblici
In locali pubblici, oltre all’incremento di produttività, la decontaminazione da agenti patogeni rappresenterà (se adeguatamente comunicata) anche un importante fattore competitivo: il pubblico sarà invogliato a frequentarli rispetto a locali concorrenti in cui persista il timore di contrarre patologie aerotrasmesse, dalla “banale” influenza a malattie ben più gravi, quali la meningite da meningococco, periodicamente all’onore delle cronache nei periodi invernali.
Negli Appartamenti e nei Condomini

Recenti verifiche hanno consentito di evidenziare la presenza di Legionella pneumophila praticamente a livello ubiquitario. Fortunatamente i casi gravi sono ancora limitati e riguardano soggetti anziani o immunocompromessi. Tuttavia le forme più lievi, in genere frettolosamente etichettate quali “forme parainfluenzali”, sono invece spesso riconducibili alla cosiddetta Febbre di Pontiac, la quale è sostenuta da Legionella. Il problema riguarda anche i condomini, dove la responsabilità oggettiva coinvolge la figura dell’Amministratore.